I film danesi premiati

Sono tanti i film danesi premiati nei festival internazionali. Qui ci sono i preferiti di VisitDenmark.

Il Sospetto (Jagten)

Il Sospetto, regia di Thomas Vinterberg, è la cronaca inquietante di una bugia che diventa verità quando i pettegolezzi, il dubbio e la maldicenza danno il via a una caccia alle streghe che minaccia di distruggere la vita di un uomo innocente. Dopo un difficile divorzio, il quarantenne Lucas (Mads Mikkelsen) ha una nuova compagna e un nuovo lavoro e sta finalmente recuperando il rapporto col figlio adolescente, Marcus. Ma qualcosa va storto. Durante le feste natalizie, una storia inventata, una bugia qualsiasi si diffonde come un virus. Lo shock e i sospetti prendono il sopravvento e la piccola comunità viene travolta da un’ondata di isteria collettiva, mentre Lucas combatte una battaglia solitaria per difendere la sua vita e la sua dignità. Il film è arrivato nella cinquina finale per la corsa al premio Oscar come Miglior Film in Lingua Straniera nel 2014, quando però l'Oscar è tornato all'Italia (La Grande Bellezza, Paolo Sorrentino)

Royal Affair (2012)

Candidato all'Oscar 2013 come Miglior Film Straniero,  Royal Affair racconta le vicende del medico e consigliere di corte Struensee, padre dell'Illuminismo in Danimarca e del suo sfortunato amore per la giovane regina. Struensee è interpretato da Mads Mikkelsen, attore super impegnato negli ultimi anni. Si tratta di un dramma storico ricco di tensione e di eleganza, ambientato in una Danimarca in cui i gentiluomini in calzamaglia e parrucca lasciano la politica in mano a un re schizofrenico. Questo film è basato su una storia vera, racconta infatti il tragico triangolo amoroso tra Re Cristiano VII, sua moglie Caroline Mathilde e il loro medico, il tedesco Johan Friedrich Struensee.  Struensee, una volta divenuto il medico personale di Cristiano VII, riesce a instillare i propri ideali illuministi nel re il quale li impone ai suoi ministri. Però, nel medesimo tempo, inizia una relazione con Caroline Mathilde dalle conseguenze fatali. Il film, che ha vinto due Orsi d'argento al Festival di Berlino, è stato candidato all'Oscar nella categoria Miglior Film in Lingua Straniera nel 2013 ma ha dovuto arrendersi a Amour di Haneke.

Oggi è possibile visitare alcuni dei luoghi rappresentati nel film, sia a Copenaghen che nei dintorni: il Palazzo di Christiansborg, oggi sede del Parlamento danese, e il Castello di Kronborg a Elsinore (noto anche per essere il castello dell'Amleto di Shakespeare ). Tour: In the footsteps of A Royal Affair 

Share this page

Oscar 2014

Tre film danesi sono stati selezionati per la corsa all'Oscar 2014: "Il Sospetto" per la categoria Miglior Film in Lingua Straniera, "The Act of Killing" nella categoria Documentario e "Helium" per i Corti Live Action. "Helium" di Anders Walter ha portato a casa l'ambita statuetta!

In Un Mondo Migliore (trailer)

Royal Affair

The Killing

Nordic Noir: serie e cinema in Danimarca

Un'immersione nelle serie televisive danesi che hanno riscritto i canoni del thriller, e nei film che hanno cambiato il cinema.