Jutland del Sud

Lo Jutland meridionale è un’area ricca di storie contrastanti e con una cultura straordinaria, terra storica di confine. Ma anche terra di conquiste che durante i secoli è passata più volte attraverso differenti domini. Quando visiti i numerosi e variegati siti storici della regione percepisci chiaramente questa turbolenza. Il paesaggio dello Jutland meridionale contrasta decisamente con la sua storia problematica, troverai infatti una terra mite e aperta limitata a est dal Piccolo Belt con le sue spiagge e a ovest dal Parco Nazionale Wadden Sea. Oggi il Flensburg Fjord è il solo confine che separa Danimarca e Germania.

Il confine storico della Danimarca

Lo Jutland del Sud è sempre stato strategicamente importante, epicentro di vicende storiche travagliate. Dal punto di vista naturalistico è molto affascinante, quindi non perderti questa regione!

Cartina dello Jutland del Sud

Consigli golosi

Prelibatezze: l’agnello e il manzo. A Christiansfeld prova le torte e il pane allo zenzero. Avventurati nelle locande e assaggia i piatti tradizionali; nella zona, inoltre, si produce un ottimo salame.

Una destinazione di mare e antica

Lo Jutland del Sud nasconde molti tesori: antiche città perfettamente conservate, castelli, cattedrali e tantissimi musei. È la patria della città più antica della Danimarca e ogni anno ti puoi imbattere in festival e mercati storici.

Per gli amanti della natura

Natura spettacolare e selvaggia da vivere e ottimi punti di osservazione per birdwatcher nel Parco del Wadden Sea e in altre aree della regione. 

Un prezioso enclave ecologico brulicante di vita.

A passeggio, in bici o a cavallo puoi attraversare questo paesaggio infinito in Danimarca.

In breve

Città: Kolding
Aeroporto: Sønderborg
Porto internazionale: 
Røme/Havneby (Germania)
Distanza da Copenaghen:
Kolding 230km
Ribe 282km
Sønderborg 229km

Share this page