Cultura, arte, storia e design a Vejle

Pietre runiche Jelling
Vejle, sorta sull'estuario di un fiume, ottenne il priilegio reale come città commerciale nel 1327 e conobbe il suo sviluppo industriale tra il 1700 e il 1800.

Il più antico edificio della città è la chiesa di S.Nicola, che risale al 1400. Le strade acciottolate ricreano l'atmosfera dell'epoca medievale e la storia riecheggia nell'antico Municipio e nella drogheria Den Smidstke Gård, patrimonio culturale della città - ma per respirare davvero la storia, ti consigliamo di recarti a Jelling per scoprire l'era vichinga, oppure di visitare il nuovo museo storico a Spinderihallerne. Qui ti vengono raccontate cinque incredibili storie - quella della fabbrica tessile e del lavoro com'era un secolo fa; quella del saccheggio della città, operato dai mercenari di Re Cristiano IV. Ma puoi anche imparare a ballare il charleston o imparare ad usare un carroponte. Infine puoi scoprire i misteriosi corpi della palude.

Jelling, Patrimonio dell'Unesco

È il 965 d.C., il Re vichingo Harald Denteblu rinuncia al pantheon norreno per abbracciare il Cristianesimo: l'evento viene registrato su una pietra runica, eretta accanto alla pietra incisa dal padre del re tempo prima. Sulla pietra di Harald viene inoltre dichiarata la conquista dell'unificazione della Danimarca e della Norvegia sotto il segno della cristianità - si tratta del Certificato di Nascita della Danimarca. Il Monumento di Jelling è considerato il più importante nel suo genere ed è Patrimonio dell'Unesco. Il Visitor Center ti racconterà i dettagli di questa magnifica storia e di queste pietre ora messe sotto teca per la loro salvaguardia.  

Il vecchio mulino a vento

Il mulino, costruito nel 1890, si trova a sud della città. Funzionante fino al 1960, ancora oggi ospita una mola completa. Dalla sua cima si gode una vista impagabile sull'intera città. Devi però aspettare il 2014 per poterlo di nuovo visitare, infatti è in ristrutturazione!

Vejle Art Museum

Appassionato d'arte? Non perdere la collezione del Vejle Art Museum, dove sono esposte 50 incisioni di Rembrant, opere di Asger Jorn, Robert Jacobsen e Henry Heerup. Questo museo, dedicato all'arte danese dal XX secolo ad oggi, ha inoltre uno splendido foyer progettato dall'archistar Kim Utzon.

Architettura

Alcuni dei progetti urbanistici della città, De Fem Søstre, Den Hvide Facet, Den Grønne Smaragd tra gli altri, fanno di Vejle un'importante vetrina sul paesaggio architettonico del Nord Europa. La città è vivace e in costante evoluzione, graziose strade pedonali si alternano a stravaganti sculture, ponti sofisticati, ispirati agli anni '30, attraversano le acque della città mentre colori e vetri illuminano il centro.

Share this page