Copenaghen e le sue perle nascoste

Foto: Martin Heiberg

Shhhh! Non dire a nessuno di questi segreti di Copenaghen! Dopo la Sirenetta, una serata indimenticabile a Tivoli e una foto con le guardie reali ad Amalienborg, è arrivata l'ora di scoprire le perle nascoste della città.

Le Cisterne sotterranee

Le Cisterne del parco di Søndermarken, proprio accanto ai maestosi giardini diFrederiksberg, sono un museo sotterraneo dove si possono ammirare moderne opere in vetro dalla Danimarca e dal mondo intero.

La sauna e il bagno d’inverno a Refshaleøen

A Refshaleøen sorge La Banchina, dove d'estate ci si può rilassare in riva al mare con un bicchiere di vino e del buon cibo. Ma è in inverno che questo posto diventa davvero speciale, quando ci si può immergere nella sauna per poi tuffarsi nell'acqua gelata. La sauna è aperta su richiesta dalle 10 alle 16 e può ospitare 8 persone al costo di 40 corone a testa.

Magnifiche facciate colorate

Le facciate colorate di Copenaghen riescono a illuminare anche le giornate più uggiose. Ce ne sono sparse per tutta la capitale: dal Quartiere Latino, in centro città, fino alle graziose villette risalenti alla metà dell’Ottocento nelle aree residenziali di Brumleby e Kartoffelrækkerne, per non parlare di Olufsgade, nell'incantevole quartiere di Østerbro.

Copenaghen vista dall'acqua

Decisamente una versione inedita della città. Affitta un kayak o una GoBoat da 8 posti e avventurati tra gli agevoli canali di Copenaghen, o alla scoperta degli imponenti edifici del porto e del recentissimo quartiere di Sydhavnen.

Il Giardino Botanico

Il Giardino Botanico è un polmone verde nel cuore di Copenaghen, subito fuori dalla stazione della metro di Nørreport. L’attrazione principale è la bellissima ed esotica Palm House. Un consiglio: se vuoi mangiare un boccone o bere qualcosa, a due passi dal Giardino Botanico trovi il famoso mercato coperto di Torvehallerne, dove puoi anche prendere un caffè a uno dei tanti banchetti.

A caccia dei giganti

Nei boschi alla periferia di Copenaghen si ergono i sei giganti in legno riciclato creati dall'artista Thomas Dambo, con l'intento di spingere gli abitanti della città ad avventurarsi nella natura alla scoperta di nuovi luoghi.

Uno dei più antichi negozi di Copenaghen

Piccolo gioiello di autenticità, Perch’s Tehandel è in assoluto uno dei più antichi negozi di Copenaghen. In attività dal 1835, non è cambiato molto da allora: gli interni sono quelli originali in stile coloniale inglese e l'offerta è ancora oggi molto vasta e di alta qualità.

Dove riposa Hans Christian Andersen

Il cimitero di Assistens nel distretto di Nørrebro ospita le tombe di personaggi famosi come Hans Christian Andersen, Hans Scherfig, Søren Kirkegaard e Niels Bohr. Qui puoi fare anche delle visite guidate ma gli splendidi giardini, frequentati molto dai locali, meritano anche solo per una passeggiata o un pic-nic nel parco. Fai poi un salto nella vicina via Jægersborggade, un susseguirsi di chicche, tra localini e piccoli laboratori artigiani.