Il castello di Frederiksborg

Foto: Mark Gray

Il castello di Frederiksborg e i suoi magnifici giardini si trovano sulle isolette del piccolo lago Slotsø, a Hillerød – a 30 chilometri da Copenaghen.

Un castello reale

Fu costruito in stile rinascimentale olandese nel XVII secolo da Cristiano IV per magnificare il suo potere. Dopo un incendio devastante a metà del XIX seccolo, il palazzo venne ricostruito da J.C. Jacobsen, fondatore della Carlsberg e dal 1878 ospita il Museo di Storia Nazionale.

Un tour del museo consente di ammirare stanze magnifiche e 500 anni di storia danese, illustrata da ritratti, dipinti, arredi, tapezzerie e arte decorativa. Qui incontri re, regine, nobili e borghesi e inoltre scopri gli eventi che hanno forgiato la storia della Danimarca, dal Medioevo al XXI secolo. Resterai incantato dalla Riddershalen (la Sala dei cavalieri) e dalla Slotskirken (la Cappella dell’Incoronazione).

I giardini

Dal castello si accede al Giardino Barocco e al romantico giardino all'inglese. I giardini rappresentano due diverse prospettive sulla natura, infatti il giardino Barocco incarna l'ideale del XVIII secolo caratterizzato dallo sforzo dell'uomo di controllare la natura, mentre il giardino romantico esprime la ricerca del naturale del XIX secolo.  Nel giardino Barocco si trova anche il Bath House Palace (Badstueslot) di Re Federico II che saltuariamente viene utilizzato dalla Famiglia Reale per i pranzi di caccia. I terreni comprendono anche il giardino in stile barocco ricreato nel 1996 secondo i progetti originali del 1725 di  J.C. Krieger. Ti segnaliamo in particolare i monogrammi reali in legno di bosso, i fiori storici e le cascate festose. C'è anche una caffetteria aperta d'estate.

La simmetria dei giardini nel parco è straordinaria, anche solo al primo sguardo." – Mark Gray

La Cappella dell'Incoronazione

La magnifica cappella presente nel castello risale al 1617 e fortunatamente non è stata intaccata dall'incendio del 1859. nel 1693 Cristiano V convertì la chiesa nella Cappella dei Cavalieri per due Ordini danesi: l'Ordine dell'Elefante e l'Ordine di Dannebrog (il Panno Danese, ovvero la bandiera). Le pareti sono rivestite di centinaia di Blasoni delle famiglie reali e nobiliari del mondo.

In ogni stanza del castello, si respirano centinaia di anni di storia: i numerosi ritratti sulle pareti sono come un gigantesco album di famiglia, che ti fanno immaginare le storie di tutte quelle persone. Qui puoi davvero fare un tuffo nella storia e in un’atmosfera bellissima." – Julie Andrea

Gli Ospiti del Castello

Nei weekend e nei giorni festivi da Pasqua a ottobre i visitatori vengono accolti dagli Ospiti del Castello, persone che indossano costumi legati alle collezioni del museo. I costumi sono realizzati esclusivamente per il museo e riprendono gli abiti dipindi nei quadri presenti nelle sale. Tutti gli Ospiti studiano storia o storia dell'arte all'università e sono a disposizione dei visitatori per rispondere a domande inerenti il museo, l'abito o il ritratto i riferimento. Puoi anche farti scattare una foto ricordo con loro.

La Storia danese per i più piccoli

A Pasqua apre il dipartimento di Storia Danese per Bambini, qui i visitatori possono esplorare la mostra "Cristiano IV - bambino e sovrano" che racconta la storia del celebre re danese con un focus sulla sua infanzia. Nel dipartimento i più giovani possono scrivere con penna d'oca e calamaio, colorare oppure indossare gli abiti creati per il museo. Il dipartimento dei bambini è aperto nel weekend e nei giorni delle vacanze scolastiche da Pasqua ad ottobre.

Ciò che amo personalmente dell'esplorare nuove aree del paese è andare fuori dai sentieri battuti (anche se qui si è trattato di un semplice percorso intorno al lago) per ammirare luoghi e attrazioni da diverse angolazioni. Questo piccolo molo è il luogo ideale per una vista panoramica su tutta l’area." – Mark Gray

Un pranzo tradizionale

Per completare in modo ideale la visita, ti suggeriamo di pranzare allo Spisestedet Leonora ("Il posto in cui mangiare" Leonora), dove puoi assaggiare piatti della tradizione danese. Il ristorante si trova sul lago e durante l'estate puoi pranzare all'aperto.

Curiosità:

  • Il Fondatore del museo, J.C. Jacobsen fu anche il fondatore della Birra Carlsberg
  • Il castello di Frederiksborg fu costruito dal Re Christian IV, che realizzò la  Round Tower
  • Il museo è aperto 365 giorni all’anno, anche a Natale e Capodanno
  • La chiesa del castello di Frederiksborg è anche la Cappella dei cavalieri dell’Ordine dell’Elefante e dell’ordine di Dannebrog dove potete trovare indumenti e armi del diciassettesimo secolo
  • Il castello di Frederiksborg è stato costruito su tre isole circondate da un lago
  • Fredeiksborg è il castello rinascimentale più` grande della Scandinavia.
  • Al terzo piano del castello si possono ammirare le opere di artisti del XX e XXI secolo. 

Ora puoi acquistare i biglietti in anticipo e saltare la coda. I biglietti sono scansionati all'ingresso. Leggi qui per le informazioni pratiche, come arrivare e orari