Restaurant Pony at Hotel Nordlandet

Bornholm, un’isola di “pionieri” della cucina

Uno dei nostri segreti meglio custoditi ora è sulla bocca di tutti! L’isola di Bornholm ha sempre attirato molti danesi: oggi sempre più persone vengono ad assaporare il gusto unico delle sue tradizioni. Vieni a conoscere i maestri che la stanno trasformando in una destinazione gourmet.

Perché partire alla scoperta di Bornholm?

Bornholm è sempre stata una delle destinazioni più amate dai danesi. Ma oggi questa graziosa isola di affumicatoi e villaggi di pescatori nascosta nel Mar Baltico si è trasformata in una destinazione top per gli amanti della cucina di tutto il mondo.

In un angolo di Danimarca sperduto nel Mar Baltico, alcuni chef sono riusciti a nobilitare le materie prime locali e a innescare il risveglio culinario di un’intera isola." (Travel + Leisure)

La trasformazione di Bornholm in un punto di riferimento della gastronomia si deve soprattutto ai suoi abitanti, che sono tornati alle radici e hanno saputo sfruttare le fertili terre della loro isola. Non solo una destinazione gourmet, quindi, ma il posto ideale per vivere a stretto contatto con i produttori e i professionisti del cibo locali nel loro habitat naturale!   

Il chiosco stellato Michelin che ha rivoluzionato Bornholm

Nel 2007, Nicolai Nørregaard aprì un ristorante sulla sua isola, in un chiosco annidato tra le dune della meravigliosa spiaggia di Dueodde. Con il suo menu a base di prodotti locali di stagione, il Kadeau innescò una vera rivoluzione culinaria a Bornholm. Se avrete la fortuna di mangiare qui, non solo assaggerete i sapori del posto, ma vivrete un’esperienza completa, tra stoviglie e oggetti di design di produzione locale.

Il gigante della liquirizia di Svaneke

Il gigante della liquirizia non è una creatura mitologica locale, anche se l’idea non è male… È Johan Bülow! Conoscete le sue Lakrids, le caramelle alla liquirizia famose nel mondo intero? Ebbene, tutto è cominciato qui! Nel 2007 Bülow aprì il suo primo negozio a Svaneke, un villaggio che fino a quel momento aveva vissuto di pesca e che oggi è un vero e proprio paradiso per i golosi.

I maestri dell’affumicatura di Bornholm

Un tempo l’economia di Bornholm si basava sui suoi affumicatoi dalle caratteristiche torri bianche, dieci dei quali in funzione e visitabili ancora oggi. La tradizione dell’affumicatura si è tramandata fino ai giorni nostri dal primissimo impianto che aprì sull’isola nel 1866. Il pesce affumicato con le fragranze del legno di ontano si può assaggiare e acquistare direttamente sull’isola nei locali adiacenti agli affumicatoi.

L’annuale sfida del “Sol over Gudhjem”

Ogni estate, nella stupenda cornice del porto di Gudhjem, chef da tutto il mondo si sfidano nella preparazione del piatto più famoso di Bornholm: il Sol over Gudhjem (“Sole su Gudhjem”). Segui i protagonisti della cucina internazionale ispirati dai prodotti dell’isola! Sono tantissimi i posti dove gustare un saporito Sol over Gudhjem a base di aringhe affumicate, tuorlo d’uovo crudo, erba cipollina e rafano serviti su pane di segale appena sfornato.

 

Come arrivare e muoversi a Bornholm

Bornholm si può raggiungere in aereo con un volo di mezz’ora da Copenaghen e da altri aeroporti danesi con la compagnia DAT. Si può anche arrivare in auto attraversando il ponte che collega la Danimarca alla Svezia e prendendo poi il traghetto da Ystad a Rønne, sull’isola di Bornholm. La bici è il mezzo ideale per girare l’isola, oppure si può noleggiare un’auto a Rønne.