Felicità in Danimarca

Il segreto della felicità in Danimarca

Anno dopo anno i danesi risultano il popolo più felice al mondo, secondo l'ONU e il World Happiness Report. Proviamo a elaborare qualche teoria (assolutamente non scientifica) sul perché siamo sempre primi.

Nel marzo 2016, il World Happiness Report dell'ONU (WHR) ha annunciato che la Danimarca di nuovo è  ‘il paese più felice del mondo’ – e dal 2012 è la terza volta che accade.

La Danimarca, nazione della Scandinavia con tasse elevate e lunghi inverni. Non esattamente il terreno fertile per far crescere cittadini super-felici, o no?

Allora come si spiega questa felicità a cinque stelle dei danesi?

Pochi hanno troppo poco

La felicità può essere definita in modi molto diversi. Secondo il WHR, la felicità è più collegata all'eguaglianza sociale e allo spirito comunitario, piuttosto che a quanto si guadagna o alla macchina guidata.

Quindi, le menzionate tasse elevate, in realtà contribuiscono molto nell'assicurare felicità ai danesi.  Ad esempio, contribuiscono a creare una società relativamente egalitaria dove il costo delle spese mediche, dell'istruzione e della cura dei bambini è condiviso.

Per citare il pensatore danese Nikolaj Grundtvig (1700), la Danimarca è un paese dove "pochi hanno troppo e anche meno hanno troppo poco".

In alcuni paesi, un settore pubblico così ampio, potrebbe essere considerato un lato negativo, ma per i danesi questa situazione va bene. Il report dell'ONU rileva inoltre che i danesi esprimono fiducia nei confronti del loro governo e hanno bassissimi livelli di corruzione sia nel settore pubblico che in quello privato.

Share this page

happy denmark

12 modi per essere felici in Danimarca

Dall'incontro con i Danesi alle prese elettriche allegre, ecco i 12 modi per essere felici in Danimarca.