Passa al contenuto principale
Cycling in Fjordlandet, Denmark

Esplora tutte le avventure all'aria aperta del tratto danese del Tour de France

11.2.2022
Foto: VisitFjordlandet

Scopri le straordinarie avventure all’aria aperta lungo il tratto danese del Tour de France, anche i ciclisti più appassionati faranno una deviazione. 

Dal 1 al 3 luglio 2022, la Danimarca ospiterà il Grand Départ della più importante corsa ciclistica del mondo: il Tour de France. Non bisogna essere per forza dei ciclisti professionisti per godersi ciò che la Danimarca ha da offrire – con attività come trekking, kayak, paddleboarding, birdwatching e yachting, lungo il percorso la Danimarca offre numerose avventure all’aperto per chiunque voglia esserci. Muoviti a Copenaghen, percorri gli antichi percorsi escursionistici nello Jutland o fai un giro delle isole attorno alla Fionia – il Tour de France è soltanto il punto di partenza! 

Ecco alcune delle migliori attività lungo l'itinerario del Tour de France: 

1° tappa: Avventure in città a Copenaghen 

La prima tappa del Tour de France attraversa il porto ed il centro della capitale, dove i visitatori possono provare diverse attività in qualsiasi momento. I canali di Copenaghen permettono di conciliare le attività outdoor con lo spirito urbano della capitale danese, e le esperienze uniche abbondano, dallo sci su una centrale elettrica all'esplorazione delle fattorie urbane e dei ristoranti all'aperto nel centro città. 

  • Nella città più bike-friendly del mondo, noleggiare una bicicletta è un ottimo modo per spostarsi. I visitatori possono esplorare la città su una bici o su una cargo bike e percorrere i ponti riservati alle biciclette lungo il porto. Le famiglie ameranno il Traffic Playground a Fælledparken, un parco giochi speciale creato per aiutare i bambini ad imparare a pedalare su strade con semafori funzionanti. I viaggiatori che vogliono mettersi alla prova con i ciclisti professionisti pedalando sul percorso del Tour de France a Copenaghen possono trovare una mappa del percorso qui.  

  • Esplora i meandri e i canali storici di Copenaghen con le barche alimentate ad energia solare di GoBoat, di cui puoi essere il capitano per un giorno, o fai un giro sul Green Kayak. Questa iniziativa di turismo sostenibile invita i visitatori a fare del bene e a divertirsi allo stesso tempo, offre ai turisti un tour gratuito e in cambio viene chiesto loro di raccogliere i rifiuti che trovano in mare. Il mare di Copenaghen, noto per essere pulito, offre anche la possibilità di fare il bagno in estate, in particolare nella piscina del porto progettata da Bjarke Ingels Group alle Isole Brygge. 

  • Lo sci in città e l'arrampicata al pluripremiato Copenhill sono  attività possibili solo a Copenaghen. Lo spettacolare ed innovativo edificio è stato nominato World Building of the Year al World Architecture Festival nel 2021; la sua parete di arrampicata è la più alta del mondo con 85 metri di altezza. 

  • Copenaghen è la città ideale per i corridori. Unisciti ai cittadini del posto correndo attorno al The Lakes, percorri il percorso più lungo di Harbour Circle (13km) o fai trail running a Dyrehaven, un bellissimo parco di cervi appena fuori dalla città. 

  • Esplora la vita urbana all'aria aperta, con il percorso escursionistico di 24 km Amarminoen che inizia nel quartiere di Ørestad e corre verso Dragộr, troverai opzioni di alloggio uniche tra cui un rifugio galleggiante, punti di ristoro all'aperto e agricoltura urbana a  Øens Have e Banegaarden

2° tappa: Escursioni a piedi, in bicicletta e vita sull’isola Fjordlandet e Fionia 

La seconda tappa del Tour de France inizia a Roskilde, continua verso la zona dei fiordi e prosegue giù fino ad Nyborg, sull’isola di Fionia. 

I viaggiatori possono vivere alcune delle migliori esperienze naturalistiche in Danimarca, tra cui alcuni sentieri escursionistici e ciclabili anche impervi, insieme ad isole uniche e spiagge con la sabbia bianca nel sud. 

  • Nei dintorni di Roskilde, a 22 minuti di treno da Copenaghen, puoi scoprire l'ampia spiaggia sabbiosa di Kulhuse, oltre a parchi giochi naturali, prati sulla spiaggia e la vista sul fiordo di Roskilde a Salvadparken. Puoi anche vedere la leggendaria Bolund Stone dell'era glaciale a nord di Risø. La storia narra che una gigantessa lanciò la pietra, furiosa al suono delle campane della cattedrale di Roskilde; fortunatamente la mancò! 

  • Sempre nella zona di Roskilde, troverete il primo parco nazionale della Selandia, il parco nazionale Skjoldungernes Land, che prende il nome dai leggendari re Skjoldungerne. Il paesaggio dell'era glaciale di colline e valli di scioglimento comprende una natura e una storia culturale uniche; la zona di Gl.Lejre è anche famosa per il poema eroico 'Beowulf'. 

  • Il giro delle isole della Fionia offre un assaggio di un lato diverso della Danimarca, dove la vita scorre a un ritmo più lento e rilassato. In traghetto puoi esplorare le numerose isole da Svendborg, Faaborg o Rudkøbing o percorrere i 220 km del Sentiero dell'arcipelago intorno all'arcipelago della Fionia meridionale, un viaggio di 9 giorni che può essere suddiviso in sezioni più brevi per passeggiate giornaliere. 

  • Un modo autenticamente danese di vivere la natura della Danimarca è quello di soggiornare in un rifugio. Prova il rifugio Skåret sulla costa orientale di Ærø, circa a metà strada tra Søby e Ærøskøbing. I rifugi per il campeggio semi-outdoor gratuiti spesso richiedono l’arrivo in kayak, a piedi o in bicicletta. 

  • L'itinerario del Tour de France non è l'unico percorso ciclabile nei dintorni - questa zona comprende anche la parte orientale della N8 Baltic Sea Cycle Route e la nuova Castle Route, un percorso di 665 km che collega la maggior parte dei maestosi castelli fiabeschi della Fionia e le grandi residenze private, che aprirà il 1º maggio 2022. 

3° tappa: Antichi sentieri escursionistici ed esperienze nella natura a Vejle e Sønderjylland 

Gli escursionisti e gli amanti della natura ameranno l’ultima tappa danese del Tour de France, che va da Vejle a Sønderborg. Qui ti aspettano sentieri escursionistici e siti del patrimonio mondiale, oltre ad alcune delle esperienze più spettacolari della natura del paese. 

  • Gli appassionati di escursionismo possono iniziare con l'originale strada principale dello Jutland, la Strada Antica (Hærvej), che ti accompagna per 500 km tra i paesaggi più belli della zona. Altri due percorsi sono la Grejsdalstien, un percorso escursionistico di 16 chilometri tra Vejle e Jelling, e la Gendarmstien, un percorso di 82 chilometri usato dai gendarmi di pattuglia prima che la zona fosse restituita alla Danimarca nel 1920. 

  • Vejle e i suoi dintorni offrono un mondo di opportunità per il ciclismo in un paesaggio modellato dall'era glaciale. Si può anche percorrere in bicicletta la Baltic Sea Cycle Route e la Flensburg Fjord Route, due percorsi lunghi che attraversano la scenografica parte orientale delle terre di confine, passando per le attrazioni più visitate della zona. 

  • Sull'acqua, il fiordo di Vejle è un ottimo posto per provare il kayak in mare, mentre sulle isole al largo del Parco Nazionale del Mare dei Wadden, ad esempio a Sønderstrand su Rømø, il blo-karting è un'altra attività elettrizzante da provare sulle spiagge sabbiose modellate dal vento la cui velocità può raggiungere i 70 km orari. 

  • Tornando sulla terraferma, è possibile fare il percorso del Tour de France, che in questa zona è segnalato come percorso regionale. Anche il rail biking, che consiste nel percorrere in bicicletta parte di un vecchio binario del treno, è un modo piacevole per esplorare la zona ed è disponibile a Haderslev e Aabenraa. 

A proposito del Tour de France  

Dall'1 al 3 luglio, il Grand Départ del Tour de France attraverserà alcune delle città storiche e dei paesaggi più belli della Danimarca, passando per un'architettura mozzafiato, prima di trasferirsi in Francia. 

 

  • Fase 1 inizia a Copenaghen, eletta come la città più bike-friendly del mondo, in cui si può ammirare il castello di Amalienborg, la Sirenetta, i parchi, i paesaggi sul lungomare e altro ancora lungo la strada.  

  • Fase 2 inizia di fronte alla cattedrale di Roskilde e promette uno sprint sul Great Belt Bridge e un arrivo spettacolare a Nyborg. 

  • Fase 3 affronta le impegnative colline di Vejle e continua verso le storiche Pietre runiche di Jelling, patrimonio mondiale dell'UNESCO di Christiansfeld, prima di uno sprint finale verso il traguardo a Sønderborg. 

 

Per maggiori informazioni, visita la nostra sala stampa del Tour de France: https://www.visitdenmark.com/press/press-room/tour-de-france  

Media library  

Trova qui i video e le immagini scaricabili sul Tour de France: Crowdriff Media Hub: Tour de France  

Immagini: www.denmarkmediacenter.com 

Contatti

Anna Orlando
Press and PR Manager Italy & France

PR & Press Manager, Italy & France

aor@visitdenmark.com

Direct:+39 02 702022323
Mobile:+39 351 0617782

Marketing and Press Coordinator Italy & France

Marketing & Press Coordinator, Italy & France

saralm@visitdenmark.com

Mobile:+39 340 243 8351

Share your wonders: