Ritorno al passato tra dolmen e vichinghi

Tumuli funerari in Odsherred
Il passato è molto presente nell'Odsherred: tumuli funerari antichi, resti di castelli, incisioni rupestri e splendide chiese medievali.

Dolmen e tombe a camere

L'Odsherred ospita due delle tombe a caera più interessanti della Danimarca: Troldstuerne vicino a Stenstrup, una tomba dell'età della Pietra a camere gemelle. Le camere di sepoltura sono state scavate e possono essere visitate. Stessa situazione a Birkehøj, una tomba neolitica ad ovest di Nyrup. All'interno delle camere si resta impressionati dalla complessità della struttura, costruita molto prima delle piramidi. 

Il carro del sole e i tumuli funerari

Odsherred è la regione danese dove ci sono più tumuli funerari. Attraversando la zona, noterai molti cumuli in cime alle colline, i cumuli sono tombre dell'età del Bronzo. Le più note sono Syvhøje a sud di Nykøbing, Dutterhøje
a nord di Grevinge, Maglehøj e Esterhøj a Høve, Vejrhøj a Vindekilde.
C'è un tesoro dell'età del Bronzo però che spicca su tutti: il Carro del Sole trovato a Trundholm Moor in 1902. L'originale Carro del sole è esposto al Museo Nazionale di Copenaghen ma, nella Terra del Sole, al Museo Odsherred, puoi ammirarne una copia insieme ad alcune incisioni su pietra, come la pietra di Grevinge che riporta il disegno di due navi. Sulla strada 21, vicino a Trundholm Moor, è stato eretto un monumento dedicato al ritrovamento del Carro.

Re vichinghi a Rørvig

Le cronache “Gesta Danorum”, redatte da Saxo (c.1150-1220), menzionano le elezioni dei re a Isøre Moot, situato a Skansehage, ad est di Rørvig. Qui il re vichingo Harald Hen fu eletto nel 1074, mentre il re Niels nel 1104. Un monumento dedicato alle elezioni dei re è stato eretto nella landa di Skansehage.

Un sensazionale Dragsholm e una medievale Ulvsborg

Il castello di Dragsholm – il più antico della Danimarca – originariamente era una fortezza del primo Medioevo. L'edificio è famoso per l'incarcerazione in condizioni spaventose del Conte di Bothwell, uno dei mariti di Maria Stuart, che morì proprio ne suoi sotterranei. La fama sinistra del castello è ormai dimenticata, oggi infatti il posto è rinomato per essere un centro gastronomico eccellente.
Poco a sud di Asnæs, è stata inaugurata un'attrazione ideale per gli appassionati di storia Medievale: Ulvsborg. Qui si può vivere la vita quotidiana del Medioevo e osservare la ricostruzione delle cucine, dei giardini, di una sala per banchetti oltre a una torre e le stalle. In ogni periodo dell'anno vengono organizzati eventi per trasportare i visitatori nel passato: gare con l'arco, banchetti, giostre e molto altro.

Chiese da visitare

Chiesa di Højby (per gli affreschi) e Chiesa di Odden (per il monumento all'eroe della marina Willemoes).

Le rovine del castello di Næsholm

A nord di Højby si trova Næsholm, ovvero le rovine del castello, circondate da un lago. Il castello di Næsholm esistette solo per un centinaio di anno, fino al 1340, ma sono stati effettuati diversi scavi sul suo terreno per scoprirne i segreti. Oggi si sta restaurando il ponte a piloni che  unisce le rovine alle sponde del lago

Share this page