Passa al contenuto principale
A man swims from the Urban Rigger student housing block designed by Bjarke Ingels Group in Copenhagen, Denmark

10 imperdibili progetti targati BIG in Danimarca

Foto: Daniel Rasmussen - Copenhagen Media Center

L'archistar Bjarke Ingels ha ideato edifici sbalorditivi in tutto il mondo, dai grattacieli di New York al quartier generale di Google a Londra. E sì, viene dalla Danimarca. 

Superkilen, Travel Trade Denmark
Foto: Céline Au detour d'un chemin
Urban Rigger è un alloggio per studenti galleggiante a Copenaghen progettato da Bjarke Ingels
Foto: Daniel Rasmussen - Copenhagen Media Center

Alla scoperta dei progetti del Bjarke Ingels Group

Il Bjarke Ingels Group (o BIG, acronimo perfetto per questi giganti dell’architettura contemporanea) ha sede a Copenaghen e ha messo la firma su alcuni degli esempi più innovativi di architettura moderna del mondo, molti dei quali proprio in Danimarca. Sei curioso di scoprire come sono riusciti a costruire una pista da sci sopra un termovalorizzatore? O come hanno rafforzato il senso di appartenenza a una comunità con la costruzione di condomini, o – più in generale – trovato il modo di portare un po’ di allegria nella vita di tutti i giorni? Bene, allora il tuo tour inizia qui! 

Clicca sulla mappa interattiva e organizza il tuo itinerario alla scoperta di tutti i progetti BIG! 

Elenco
Mappa
Rasmus Hjortshoj BIG Bjarke Ingels Group
Foto: BIG

Marsktårnet

La torre Marsktårnet (‘torre della palude’), nello Jutland meridionale, è l’ultimo progetto del gruppo BIG e verrà inaugurata alla fine della primavera 2021. Alta ben 25 metri, questa imponente torre di avvistamento ha la forma di un filamento di DNA che si erge dal Mare dei Wadden e regala una vista spettacolare sulle spiagge, il mare e le isole al largo di questo splendido parco naturale patrimonio dell'UNESCO. Sali in cima e mettiti alla ricerca dei rari uccelli trampolieri e delle foche! Nella stessa zona, il gruppo BIG sta anche lavorando al progetto ‘A Place to Esbjerg’, un hotel che aprirà alla fine del 2021. 

Tirpitz Museum in Blåvand in Denmark
Foto: Thomas Høyrup Christensen

Tirpitz

I musei progettati da BIG sono concepiti per raccontare una storia, una storia unica. Tirpitz è l’esempio perfetto di questo stile narrativo: uno spettacolare museo ricavato in un bunker di cemento della Seconda guerra mondiale e nascosto sotto le dune sabbiose della costa occidentale dello Jutland. Il percorso espositivo accompagna i visitatori alla scoperta della storia di questo tratto di costa e la particolare ambientazione, nel bel mezzo di un parco naturale, rende la narrazione ancora più potente ed emozionante. 

The Danish Maritime Museum in Helsingør, Denmark, lit up at night with neon lights
Foto: M/S Museet for Søfart

Il Museo marittimo danese

Sempre in tema di musei sotterranei… perché non fare un salto al Museo marittimo danese di Helsingør, a meno di un'ora a nord di Copenaghen? Questo ingegnoso museo sotterraneo a forma di barca è stato costruito laddove un tempo si trovava il bacino di carenaggio della città, dando così nuova vita a un'area ormai in disuso. La particolare posizione al di sotto del livello del suolo è stata studiata per non ostacolare la vista del vicino Castello di Kronborg, l'altra grande attrazione di Helsingør.   

A view of 8TALLET  Bjarke Ingels Group in Copenhagen, Denmark
Foto: Ty Stange

8Tallet

8Tallet significa “figura 8” ed è il nome di uno degli edifici più chiacchierati del Bjarke Ingels Group a Copenaghen: un complesso residenziale su Ørestad, facilmente raggiungibile in bicicletta o in metropolitana dal centro della città, progettato per facilitare la vita in comune all’interno di un condominio, con un percorso pedonale lungo un chilometro ad accesso facilitato e spazi dedicati al gioco e alla socializzazione. Visite guidate al complesso – che ha la forma di un 8, appunto – sono organizzate da gruppi di volontari: visita il sito web per tutti i dettagli.

A drone view of Copenhill, an urban ski mountain in Copenhagen, Denmark
Foto: Astrid Maria Rasmussen - Copenhagen Media Center

Copenhill

Grazie all’intervento del gruppo BIG, il termovalorizzatore Amager Bakke è ora una pista da sci urbana conosciuta in tutto il mondo. L’impianto è entrato in funzione nel 2017 e due anni dopo ha aperto al pubblico la pista da sci sul tetto, con tanto di impianti di risalita. Nello stesso posto ci sono anche la parete da arrampicata più alta del mondo, un percorso escursionistico e un bar per gli sciatori: insomma, un eccezionale mix di strutture ricreative, nel bel mezzo della città. 

Foto: Ditte Isager

noma 2.0

noma 2.0, il ristorante più chiacchierato di Copenaghen, è un altro progetto del 2018 a marchio BIG. Situato a Christiania, il gruppo di edifici è stato ideato con l’obiettivo di valorizzare i materiali e le tecniche di costruzione del Nord Europa e include orti in permacultura, una cucina-laboratorio e un panificio. Tutti gli ambienti sono progettati in modo che gli chef abbiano la migliore visuale possibile e gli ospiti li possano vedere al lavoro. 

I bagni nei porti della Danimarca

Al genio di BIG si deve anche uno degli elementi più caratteristici e più distintivi dei porti cittadini danesi: le piscine galleggianti. La progettazione di questi luoghi di aggregazione tanto iconici e rappresentativi della cultura danese (ce ne sono tre a Copenaghen e una ad Aarhus) ha trasformato i porti in luoghi di divertimento dove giocare, nuotare, socializzare e rilassarsi. 

LEGO House a Billund, Danimarca, vista dall'alto
Foto: LEGO® House

LEGO House

Chi non vorrebbe ricevere l’incarico di progettare l’edificio del nuovo museo LEGO – e chi poteva accettare la sfida se non lui, l’architetto danese Bjarke Ingels? Gli studi BIG e COWI hanno progettato la LEGO House in modo che dall'alto assomigli a un'enorme costruzione di mattoncini LEGO e all'interno hanno previsto ampi spazi espositivi per promuovere il gioco in tutte le sue forme: uno dei motivi per cui Billund è stata ribattezzata la capitale dei bambini! 

Foto: RUNI Photopop - VisitAarhus

AARhus

Insieme a Jan Gehl, urbanista e architetto danese di fama mondiale, BIG ha progettato un intero quartiere attorno al vecchio porto commerciale di Aarhus: Aarhus Ø. Il risultato è uno spazio altamente vivibile con una piscina nel porto, passeggiate sul lungomare e, al centro, il condominio AARhus, progettato secondo gli stessi criteri e la medesima filosofia del complesso 8Tallet. 

Copenhagen ZOO's Panda House
Foto: Neel Andreasen

Panda House, Zoo di Copenaghen

E i nostri amici animali? Il gruppo BIG si messo anche al loro servizio, progettando la Panda House all’interno dello zoo di Copenaghen. I due panda dello zoo sono ospitati in un edificio ispirato al simbolo ying e yang: giocando sulla dualità, gli architetti sono riusciti a creare un habitat adatto ai panda, tendenzialmente solitari, e allo stesso tempo in grado di permettere ai visitatori di vederli bene, senza disturbarli. Nel negozio dello zoo è anche in vendita un panda disegnato da Bjarke Ingels in persona! 

Più design per tutti

Se ami l’architettura, organizza il tuo viaggio in Danimarca partendo da qui! 

Share your wonders: