7 modi per godersi tutta la bellezza di Mons Klint

Foto: Camp Møns Klint

Si potrebbero passare giorni interi seduti ad ammirare Mons Klint e le sue impressionanti scogliere, di un bianco tale da essersi guadagnate il soprannome di “Caraibi freddi”! Ma se ammirarle a bocca aperta non vi basta, ecco qualche idea per rendere indimenticabile la vostra visita!

Il fascino dei “Caraibi freddi”

A meno di 2 ore a sud di Copenaghen si nasconde una delle meraviglie più sorprendenti della Danimarca: Mons Klint. Queste scogliere in calcare vecchie di 70 milioni di anni si gettano nel Mar Baltico che bagna l’isola di Møn, rendendone le acque limpide e semplicemente irresistibili. È il genere di posto in cui i danesi vengono per non andarsene più: proprio come ha fatto Sascha Bendix, arrivata qui 16 anni fa e rimasta per vivere e respirare la magia di Mons Klint. Ecco 7 modi in cui gli “esploratori” del luogo si godono il meglio che questo posto unico ha da offrire.

1. Sopra o sotto l’acqua

Barche a vela, kayak, battute di pesca, immersioni, snorkelling: puoi provare qualsiasi cosa a Mons Klint! Mentre kayak e barche possono essere noleggiate in autonomia, potrebbe essere una buona idea prenotare un’uscita in barca con una guida. Per esempio, il rappresentante dei pescatori locali, Bjarne Larsen, organizza escursioni in barca della durata di 2 ore. Oppure puoi osservare le imponenti scogliere bianche mentre un esperto del Geocenter Møns Klint ti racconta la storia lunga milioni di anni di questo habitat naturale straordinario.

2. A cavallo

Non hai un cavallo? Nessun problema! Per godere delle meravigliose viste di Mons Klint passeggiando in sella puoi unirti a un tour guidato sui pony islandesi: questi meravigliosi animali non sono solo belli, ma anche esperti conoscitori dei sentieri, cosa che rende l’esperienza adatta anche ai meno esperti. Per una passeggiata a cavallo più tranquilla puoi affidarti a una guida privata ed esplorare i numerosi sentieri che si inerpicano tra le scogliere e i boschi di Mons Klint.

3. Sotto le stelle

Mons Klint non è solo stata dichiarata dall’UNESCO una “riserva della biosfera”; insieme al vicino Nyord è anche il primo Dark Sky Park della Scandinavia, ovvero uno dei luoghi in cui si può osservare meglio il cielo stellato. Ma le scogliere non sono l'unico luogo dell’isola libero da inquinamento luminoso e adatto a osservare le stelle cadenti e le galassie: al Camp Møns Klint è possibile dormire letteralmente sotto le stelle e riposarsi nella “Star Lounge” mentre si contempla il cielo.

4. Champagne e idromassaggio in cima a una scogliera

Nella foto sotto, Sascha nel luogo dove ama rifugiarsi per staccare la spina, pur rimanendo vicino casa. Ebbene sì, questo posto esiste davvero! Puoi affittare anche tu questa graziosa casetta e sfruttare la sua romantica vasca idromassaggio all'aperto in cima alle scogliere. Non ti vedi già lassù a sorseggiare champagne ammirando uno dei panorami più incantevoli della Danimarca?

5. Così vicino, così antico

C'è un motivo per cui si dice che questo sia il luogo dove è nata la Danimarca. Beh, perché è molto, molto vecchio. Eppure la storia di Mons Klint non è astratta ma si può vedere e toccare con mano! La spiaggia ai piedi delle scogliere è un tesoro di antichi fossili, che puoi divertirti a scovare in compagnia del fantastico staff del Geocenter Møns Klint.

6. Su due ruote

Allaccia il casco ed esplora in mountain bike la foresta in cima alle scogliere, seguendo le due piste che tracciano un percorso panoramico a zig-zag. E per chi non teme le pendenze, ci sono tante altre opzioni per esplorare l'area in bici, come la Baltic Sea Cycle Route (N8), che raggiunge il punto più alto lungo il percorso di 820 km proprio in cima a Mons Klint.  

7. Un luogo... quattro stagioni

Guarda che meraviglia Mons Klint con i colori delle diverse stagioni! E se vieni in primavera, autunno o inverno, un bonus extra ti aspetta: la possibilità di imbatterti in Sascha e la sua famiglia o in altri residenti che conoscono bene ciò che l’isola di Møn ha da offrire anche fuori dai mesi estivi. Prima di partire, però, ricorda di controllare quali strutture e attività sono disponibili in bassa stagione!

Come arrivare a Mons Klint

La splendida isola di Møn è a un'ora e mezza di auto a sud di Copenaghen. Mons Klint è sulla costa orientale dell'isola e offre tantissime sistemazioni proprio vicino alle scogliere. Ci si mette un po' di più per arrivare qui con i mezzi pubblici, ma non è impossibile! Clicca qui per avere tutte le informazioni necessarie su come arrivare in autobus o in treno.