Odense: un viaggio indietro nel tempo a casa di Hans Christian Andersen

Foto: VisitOdense

Lasciati catturare dal fascino letterario di Odense, la patria del più celebre autore di fiabe al mondo: Hans Christian Andersen. Parti per un vero e proprio viaggio indietro nel tempo alla scoperta delle caratteristiche stradine della sua città natale e del Museo Hans Christian Andersen.

Perché visitare Odense

Cerchi la meta ideale per una fuga dalla città, lontano da selfie stick e da folle di turisti? Odense è il posto che fa per te: è una destinazione popolare dalla lunga storia, che ha dato i natali allo scrittore Hans Christian Andersen, ma per fortuna non lo sanno ancora in molti! Esplora le sue accoglienti stradine ricche di caffé e mercati di street food e lasciati alle spalle il ritmo frenetico delle grandi città.

Sulle tracce di Hans Christian Andersen

Hans Christian Andersen nacque nel 1805 in una casetta gialla affacciata su una viuzza nel cuore di Odense. La casa è ancora lì, e oggi ospita uno dei musei letterari più antichi al mondo. È un ottimo punto di partenza per un tour ispirato al celebre scrittore attraverso le zone più affascinanti e antiche di Odense. Non perdere l’occasione di scattare una foto accanto alla statua di Andersen nel Giardino delle Fiabe, o vicino all'impressionante ritratto murale di ben 12 metri a Bangs Boder. Visita tutti i luoghi più importanti della vita di Andersen con un unico biglietto giornaliero!

Dove mangiare e cosa fare a Odense

A Odense si trova uno dei maggiori centri dello shopping in Danimarca, l'antico mercato Rosengaardcenteret, oltre al mercato più grande della Fionia, dove ogni mercoledì e sabato, di fronte alla Concert Hall, potrai assaggiare prodotti agricoli di stagione provenienti da tutta l'isola. Il mercato di street food di Odense, Storms Pakhus, è il posto ideale per sgranocchiare qualcosa e conoscere la gente del luogo! In alternativa puoi perderti fra le stradine acciottolate della città e provare uno dei suoi ottimi caffè, bar e ristoranti.

 

 

Le attrattive culturali a Odense

In una città così importante dal punto di vista culturale non può mancare una grande varietà di proposte elettrizzanti durante tutto l'anno. Ad agosto non perderti l'apprezzatissimo Odense International Film Festival e l’atmosfera da fiaba dell'Hans Christian Andersen Festival. Se sei in viaggio con i bambini, o se sei un po' bambino anche tu, fai un salto allo Zoo di Odense, aperto tutto l'anno, o unisciti alla schiera di fan di Harry Potter che a ottobre volano a Odense per il Magic Days Festival!

Come arrivare a Odense

Incastonata nella verde e rilassata Fionia, Odense dista meno di un'ora e mezza da Copenaghen e Aarhus ed è facilissima da raggiungere: prendi un treno dalla Stazione Centrale di Copenaghen o attraversa in auto il Ponte del Grande Belt (Storebaeltsbroen) dalla Selandia alla Fionia. Puoi facilmente raggiungere Odense in treno o in auto da qualunque altra parte del paese.

 

Cosa vedere nei dintorni di Odense

Odense è un ottimo punto di partenza per esplorare la Fionia, l’isola conosciuta come il "giardino di Danimarca". Vai alla scoperta del Villaggio di Fionia, un borgo del XIX secolo ricostruito, o goditi una camminata sul Vecchio ponte del Piccolo Belt (Nye Lillebaeltsbro), che collega la Fionia alla terraferma: l’unico ponte sospeso percorribile a piedi oltre a quello di Sidney! Il castello di Egeskov è un luogo spettacolare, e ospita il famoso Heartland Festival. Leggi anche i nostri consigli su cosa fare in Fionia.