Goboat cruising around in Copenhagen's harbour

Una settimana a Copenaghen

Un weekend lungo per visitare Copenaghen... non è abbastanza lungo ! Programma una settimana per scoprire la capitale grazie ai suggerimenti dei locali.

Giorno 1: Conoscere la città

A qualsiasi ora approdi a Copenaghen, vorrai subito mangiare un boccone e trovare qualcosa da fare dopo esserti sistemato in albergo. Primo consiglio: prendi la metropolitana dall’aeroporto al centro città: è economico, pratico, e non rischi di perderti! 

Poi, punta verso una delle deliziose panetterie della città per uno snack al volo. Lagkagehuset, Meyers, Brød, Laura’s... ce ne sono tantissime. Ricorda: ovunque ti trovi a Copenaghen, di sicuro non sei lontano da una panetteria!

La sfida per il tuo primo giorno è prendere confidenza con la città. A te la scelta: un tour in barca dal porto Nyhavn per ammirare gli scorci più belli, un giro in bici per sgranchirti le gambe, una passeggiata con partenza da Rådhuspladsen o una visita fai da te a bordo di una Go Boat?

Bambini che mangiano il gelato nell'iconico Nyhavn di Copenaghen
Tour Copenhagen by boat

Giorno 2: Alla scoperta dei quartieri della città

Ora che hai preso un po’ di confidenza con la città, puoi noleggiare una bici ed esplorare i vari quartieri. Da Nørrebrø, il più hipster di tutti, al Meatpacking, la mecca del buon cibo, passando per le eleganti bellezze di Frederiksberg e l’architettura all’avanguardia di Nordhavn. Per avere più informazioni, guarda la nostra guida ai quartieri di Copenaghen.

Non perderti un giro a Refshaleøen nel tardo pomeriggio: in questo quartiere sempre più alla moda si trova Reffen, un food market con una zona bar e relax dove intrattenersi fino a tarda notte durante l’estate.

Copenhagen's Meatpacking district is located in the neighbourhood Vesterbro
Vesterbro

Giorno 3: Verso nord!

È il momento di organizzare una gita fuori porta. Da Copenaghen è possibile raggiungere tantissimi posti incantevoli in poco tempo e usando il trasporto pubblico. Puntando verso nord, ti aspettano il Louisiana, galleria d’arte moderna di fama mondiale, il Castello d Kronborg a Helsingør (sì: quello dell’Amleto !) e la graziosa cittadina marittima di Gillelejeon, sulla Riviera danese. Tutto raggiungibile comodamente in treno dalla stazione centrale.

Louisiana Museum of Modern Art
Louisiana
People hanging out in front of Kronborg Castle in Helsingør

Giorno 4: Un viaggio nella storia danese

Tornati in città, è tempo di esplorarla un po’ più a fondo. A seconda di quali aspetti della storia stuzzichino di più il tuo interesse, puoi fare rotta verso il palazzo di Amalienborg (porta i nostri saluti alla regina) o il Castello di Rosenborg, circondato da magnifici giardini, oppure organizzare un indimenticabile pomeriggio alla scoperta dei Vichinghi al Museo nazionale.

Se invece non sei esattamente un tipo da museo, perché non partecipare a un tour gastronomico con partenza da Torvehallerne, o a un corso di pasticceria, per poterti vantare con gli amici di aver imparato a fare le tipiche brioches danesi direttamente dai loro inventori?

Palazzo di Amalienborg

Giorno 5: Una giornata all’aria aperta

È ora di un’altra gita! Poco distante da Copenaghen, a circa un’ora di auto, si trova il Camp Adventure. All’interno di un parco secolare svetta la Forest Tower, un’altissima torre a spirale in legno che regala panorami a perdita d’occhio fino alla Svezia. In qualsiasi periodo dell’anno, un’esperienza unica a due passi dalla capitale.

Se sei troppo pigro, perché non scegliere invece la spiaggia? In poche fermate di metro dal centro sei ad Amager Strand Park, ma trovi un fazzoletto di sabbia anche a Svanemølle, vicino alle moderne torri di Nordhavn. Niente di più comodo e rilassante per una giornata di sole!

Giorno 6: Una giornata all’insegna del divertimento ai Giardini Tivoli

La fine della settimana merita una visita ai Giardini Tivoli, il parco divertimenti in pieno centro città adatto a grandi e piccini: ristoranti alla moda, negozi di design, giardini curati a regola d’arte e montagne russe per tutti i gusti. Il Tivoli è un’istituzione in città e non può mancare tra le cose da vedere a Copenaghen!

Dal Tivoli, con una breve passeggiata attraverso Rådhuspladsen si arriva nel cuore del quartiere dello shopping. La via pedonale principale è Strøget, ma non fermarti qui! Addentrati nelle stradine laterali, più tranquille ma piene di boutique uniche e negozi specializzati. È arrivato il momento della vacanza in cui ti pentirai di non aver portato una valigia in più!

Tivoli

Giorno 7: Relax in riva al mare

Per il tuo ultimo giorno in città, fai una passeggiata al porto. Ad Islands Brygge ti aspetta una piscina brulicante di gente, ma se cerchi qualcosa di più calmo puoi dirigerti a Ofelia Plads, dove trovi anche eventi culturali e chioschi di street food. Se poi sei in vena di sperimentare, ecco 7 proposte “galleggianti”.

E non finisce qui, c’è ancora un sacco da vedere e da fare a Copenaghen: finito il viaggio, è subito ora di organizzarne un altro!

People enjoy the water around La Banchina in summer
Relax al parkipelago, il sistema di isole galleggianti di fronte al porto di Copenaghen.
The sustainable and floating Green Island in Copenhagen harbour
La Green Island è un caffè galleggiante nei pressi di Kalvebod Brygge, nel porto di Copenaghen.

Altre idee per una settimana a Copenaghen

11 escursioni in giornata da Copenaghen
Tramonto sulla spiaggia di Tisvildeleje
La nostra guida alla migliore scena gastronomica di Copenaghen
Østergro is located on a rooftop and serves as both an organic restaurant and urban garden
Immergiti nel design danese
Experience the best of Copenhagen such as Danish design
Cosa fare a Copenaghen quando piove
Maegstraede, Copenaghen
I quartieri di Copenaghen
Nørrebro, Copenaghen
Copenaghen e le sue perle nascoste
Tramonto di Copenaghen