VisitDenmark
Tramonto sulla spiaggia di Tisvildeleje

11 escursioni in giornata da Copenaghen

Voglia di avventura oltre i confini di Copenaghen? Qui c’è la guida che fa per te! Ecco alcune delle nostre escursioni preferite da fare in giornata partendo dalla capitale.

Elenco
Mappa
Hamlet's castle, Kronborg, in Helsingør
01

L’itinerario più conosciuto: il castello di Amleto a Helsingør

In 45 minuti di treno lungo la costa della Selandia del nord si arriva alla storica cittadina di mare di Helsingør (Elsinore) e al Castello di Kronborg, sulle orme dell'Amleto di Shakespeare. Proseguendo, puoi immergerti nella storia marittima della Danimarca al Museo marittimo progettato da Bjarke Ingels e perderti per le strade del centro storico tuttora intatto.

03

L’itinerario reale: il Castello di Frederiksborg

Se sei in cerca di qualcosa di insolito, il castello di Frederiksborg non ti deluderà! Questo sfarzoso edificio si trova su tre isolette del lago di Hillerød, raggiungibile con un breve viaggio in treno da Copenaghen. Spesso definito come la Versailles del Nord, vi terrà impegnati per l’intera giornata: non andare via prima di aver visitato lo splendido giardino barocco!

Nave vichinga sul fiordo di Roskilde
04

L’itinerario antico: Roskilde, il borgo dei re e dei Vichinghi

A soli 20 minuti da Copenaghen ti attende la storica Roskilde, la cui cattedrale, sito patrimonio dell’UNESCO, rappresenta l'ultima dimora di circa 40 re e regine danesi. Al Museo delle navi vichinghe puoi invece osservare le grandi imbarcazioni ritrovate sul fondale del fiordo di Roskilde, per vedere con i tuoi occhi 1000 anni di storia.

Alla ricerca dei 6 giganti nascosti
05

L’itinerario economico: i 6 giganti nascosti

Budget limitato per la tua gita fuori Copenaghen? Niente paura, vivi l'avventura di una caccia al tesoro nelle foreste nei dintorni della capitale. La periferia della città nasconde infatti 6 giganti scolpiti dall'artista Thomas Dambo.

Spiaggia di Tisvildeleje
06

L’itinerario rilassante: le località balneari della costa

Le singolari località di mare della costa sono senz'altro degne di un tour. Un tempo villaggi di pescatori, oggi le cittadine di Hornbæk, Gilleleje e Tisvilde si sono trasformate in mete turistiche esclusive e alla moda. Il museo di Gilleleje conserva testimonianze della fuga degli ebrei danesi durante la Seconda guerra mondiale; vicino Hundested, invece, si può visitare la casa dell'esploratore polare Knud Rasmussen.

07

L’itinerario moderno: la Forest Tower a Camp Adventure

Pronto a diventare un guru di Instagram? Allora non lasciarti sfuggire una giornata al Camp Adventure! La nuova Forest Tower porta i visitatori fin sulle cime degli alberi, regalando una splendida vista a 360° delle colline della Selandia. Non dimenticare lo smartphone per immortalare il momento e condividere i tuoi scatti!

Mons Klint
09

L’itinerario da favola: le bianche scogliere di Møn

La costa meridionale della Selandia è dominata dalle Møns Klint, le più alte scogliere del paese. Un posto fantastico dove passeggiare guardando il Mar Baltico e il paesaggio tutto dune della Selandia del Sud. Da non perdere anche Stevns Klint, altro sito patrimonio dell’UNESCO.

Odense
10

L’itinerario letterario: Odense, patria di Hans Christian Andersen

Sapevi che in appena un’ora di treno dalla stazione centrale di Copenaghen è possibile raggiungere Odense, la terza città più grande della Danimarca? È così vicina che è quasi un sobborgo della capitale! Visita la casa di Andersen, il più famoso scrittore di fiabe, mangia un boccone allo street food Storms Pakhus insieme ai danesi e perditi tra le stradine acciottolate del centro.